orgatec-boulevard-wow-webmagazine

Orgatec 2014: Out of Office.

Le anteprime Orgatec lasciano intuire – e sperare- che finalmente si sta concretizzando il workplace che i ricercatori pronosticano da tempo e che con convinzione promuoviamo su WOW!: stili di lavoro mobile dove i lavoratori della conoscenza attuano forme di lavoro flessibili e tecnologie sempre più evolute di connessione; ambienti ubiqui sempre più fluidi e articolati con caratteristiche simili alla casa o ad altri ambienti dove trascorriamo il tempo libero (è stato coniato a questo proposito il termine gamification).

Orgatec 2014, dal 21 al 25 ottobre con le sue 400 aziende espositrici, ce ne darà una prova a cominciare dai titoli -un inno al work-life balance! “Out of Office” “Going Home”, “Taking a Walk” e “Being Home”- scelti dal designer Dick Spierenburg per identificare le aree del Boulevard, polo tematico ed emozionale, dedicato quest’anno ai concetti di Home Office “Driverless mobile office”, socializzazione, movimento e relax.
Termini apparentemente contraddittori che, uniti e sviluppati in modo intelligente, possono creare ambienti di lavoro creativi, human centered, confortevoli e piacevoli.
Diversi sono gli incontri e i workshop che approfondiranno queste tematiche e molte le novità interessanti ispirate dai nuovi bisogni generati dallo smart working, l’ufficio mobile e collaborativo, multigenerazionale e sostenibile.
In base ad un sondaggio di EnergieAgenturNRW numerose aziende intervistate sono disposte ad affrontare investimenti maggiori per una tecnologia informatica e di comunicazione che rispetta l’ambiente. Quante aziende sono anche disposte a scegliere arredi che rispettino il fattore sostenibilità nell’intero ciclo di vita del prodotto? Sarebbe interessante avere qualche dato in merito.
La fiera ci mostrerà soluzioni complete per ambienti di lavoro della generazione 2.0, non solo arredi ma anche oggetti e “smart office materials” (pavimentazioni, acustica, illuminazione) comunicazione e tecnologia multimediale, concetti. Ampie visioni che modificano anche la comune accezione del concetto di ergonomia.
Ecco qualche anteprima di seguito e negli altri articoli su WOW!:
Arper, Caimi, Luxy, Tecno, Ares Line, Assufficio, Fantoni, Bene.

 

Didascalie:
Orgatec Boulevard.
Buzzi Space: BuzziVille office collection.
Palau: Vora Table, design Ben Van Berkel.
Mascagni, Tres System.

One thought on “Orgatec 2014: Out of Office.

  1. Pingback: Smart Working e luoghi dove le persone amano lavorare. | WOW! (Ways Of Working) webmagazine

Leave a Reply