bannerr post webinar 2020

Inaugurato a Milano l’UniCredit Pavilion di Michele De Lucchi.

Un seme di fantasia appoggiato sulla nuova Piazza Gae Aulenti a Milano. È stato inaugurato l’UniCredit Pavilion di Michele De Lucchi, una struttura di business, ma anche aperta alla città. Un luogo di dialogo tra economia, cultura e società dove un materiale antico come il legno diventa materia dell’innovazione e della sperimentazione più azzardata.

10 mesi per la realizzazione e un investimento di poco più di 20 milioni di euro: queste le cifre del nuovo spazio di incontro polifunzionale di UniCredit.
“Abbiamo chiamato questo edificio “Il seme”, un po’ per la sua forma, ma più che altro perché è una edificio appoggiato sul parcheggio sottostante, senza le fondazioni”, spiega De Lucchi durante la conferenza di apertura.
“Questo è un edificio che non consuma spazio, ma che nasce in uno già uno usato. Una costruzione che nelle mie intenzioni non doveva pesare, ma stare quasi come un soprammobile”.
E sulla forma del Pavilion rivela: “Abbiamo chiesto alla persone che passano durante la realizzazione cosa sembrasse loro. Ci hanno risposto nei modi più diversi da una coccinella fino a una balena. Essere un grande stimolo alla fantasia e all’immaginazione è il valore in più di qualunque edificio. Ed è proprio questo il mio augurio: che questo edificio a Milano, possa essere stimolo per altre cose che possono essere inventate e ispirate appositamente da questo seme.
Testo di Gabriele Masi.

02-Unicredit-pavilion-inaugurazione-wow-webmagazine.jpg